Bilancio positivo sul DL dignità

I numeri nell’Osservatorio sul precariato Inps. In crescita la contrattazione decentrata.

Più di 200 mila i nuovi contratti a tempo indeterminato.

A seguito delle importanti novità introdotte dal dl n. 87/2018, c.d. «decreto dignità», convertito nella legge n. 96/2018, con riferimento ai contratti a tempo determinato o a termine, si può parlare, a conti fatti, di risultati certamente positivi…

Leggi l’articolo completo, cliccando sul pulsante qui sotto.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Articoli Recenti

Al datore l’onere della prova

In un momento storico così
particolare, nel pieno della
seconda ondata dell’emergenza
epidemiologica provocata
dal Covid-19, torniamo
a riflettere, timidamente, sul
licenziamento per giustificato
motivo oggettivo.

LEGGI L'ARTICOLO »