Rete del Sostegno

Enbic attiva la rete del “sostegno” alle Imprese dal Covid 19

Un’assistenza “informata” per l’accesso ai finanziamenti, ai crediti e alle detrazioni d’imposta

A causa del periodo emergenziale legato al COVID-19, il Governo è stato costretto ad imporre sia restrizioni sulla circolazione delle persone e delle cose, sia limitazioni all’esercizio di imprese, arti e professioni. Gli effetti negativi prodotti in questa fase – che perdureranno nei prossimi mesi – hanno richiesto l’adozione di misure a sostegno del reddito e del tessuto imprenditoriale italiano, attraverso l’emanazione di diversi decreti emergenziali (Decreto cura Italia, Decreto liquidità, Decreto Rilancio e a breve l’annunciato Decreto semplificazioni). Tra le misure varate dal legislatore, si annoverano incentivi di carattere finanziario, previdenziale, giuslavoristico e fiscale con la finalità di consentire il mantenimento degli attuali livelli occupazionali, nonché di favorire e sostenere la ripresa dell’iniziativa economica.

In questo contesto, Enbic intende avviare un progetto di assistenza tecnica rivolto ai propri associati per il corretto accesso agli incentivi e alle agevolazioni introdotti con la recente normativa.

In particolare, Enbic mette a disposizione un Team integrato di professionisti che hanno maturato una esperienza pluridecennale nel campo della consulenza legale e tributaria per consentire a imprese e professionisti di accedere correttamente ai benefici previsti dai decreti emergenziali. L’assistenza avrà ad oggetto:

  1. Accesso ai finanziamenti (decreto liquidità, bandi ministeriali e regionali);
  2. Accesso ai crediti d’imposta per l’emergenza da COVID-19;
  3. Accesso agli altri crediti e alle altre detrazioni d’imposta previsti nel sistema fiscale italiano.

L’associato potrà rivolgersi ad Enbic compilando un breve questionario che consente agli esperti di verificare il possibile accesso ai benefici menzionati. Dopo aver esaminato le informazioni fornite, il Team contatterà l’interessato comunicando l’esito della prima analisi documentale.

In caso positivo, il Team avvierà la fase di assistenza professionale per consentire la fruizione dei benefici prescelti. L’assistenza prestata per la verifica dei requisiti sarà gratuita per gli associati all’Enbic.

Check-list - La rete del “sostegno”

Per calibrare la prima analisi, è opportuno acquisire alcuni documenti e una serie di informazioni che consentono al Team di professionisti
messo in campo da Enbic nel progetto “La rete del sostegno” di verificare o meno la possibilità di accedere agli incentivi e ai benefici fiscali.